EU Projects
Pagina iniziale

EU Projects

EU Projects

Europa 2020
I programmi comunitari rappresentano lo strumento attraverso il quale vengono erogati i cd. fondi a gestione diretta, ossia quei finanziamenti gestiti direttamente e centralmente dalla Commissione Europea che effettua, senza ulteriori passaggi, il trasferimento dei fondi ai beneficiari.

Tali programmi, concepiti per attuare le politiche comunitarie in varie aree tematiche, e perciò detti anche programmi “settoriali” o “tematici”, attraverso la cooperazione tra soggetti di diversi Stati membri o di Stati terzi, hanno una durata pluriennale (normalmente corrispondente al ciclo di programmazione dei fondi strutturali) e vengono adottati, su proposta della Commissione, con delle Decisioni del Consiglio o in co-decisione con il Parlamento europeo che ne definiscono gli obiettivi, le tipologie di attività, le misure suscettibili di ricevere un finanziamento (sovvenzione), i potenziali proponenti e le percentuali di cofinanziamento.

L’amministrazione dei singoli Programmi è affidata dalla Commissione alle sue Direzioni Generali, direttamente responsabili di tutte le fasi, dalla progettazione all’erogazione del cofinanziamento alla sua rendicontazione. Per alcuni programmi sono state istituite negli Stati membri le Agenzie Nazionali con la funzione di informare i cittadini, raccogliere le proposte di progetto redatte dagli operatori.

 

Erasmus +

I consulenti di Polaris sono specializzati nella redazione ed implementazione di progetti nell’ambito del programma Erasmus+ per l’educazione, la formazione, i giovani e lo sport per gli anni 2014-2020.

Nello specifico dal programma Erasmus+ sono finanziate dall’UE opportunità di studio, formazione, insegnamento e volontariato internazionali; destinatari principali di Erasmus + sono studenti (universitari e delle scuole professionali), formatori, educatori, insegnanti, tirocinanti e giovani lavoratori.

L’obiettivo del nuovo programma “è quello di migliorare le competenze, lo sviluppo personale e l’occupabilità delle persone, perché investire in istruzione di alta qualità e formazione per tutti è essenziale per raggiungere gli obiettivi di Europa 2020 per la crescita, i posti di lavoro e l’innovazione”.

Il contributo del nuovo programma alla strategia di Europa 2020 consisterà, infatti, nell’aiutare i cittadini ad acquisire maggiori e migliori qualifiche utilizzando le opportunità di studio e formazione all’estero.

Allo scopo di ridurre la dispersione scolastica, altro obiettivo cardine della strategia di Europa 2020, Erasmus + agevolerà il miglioramento di tutti i livelli di istruzione e formazione, nonché l’apprendimento non formale, che verrà sostenuto grazie agli scambi giovanili e del volontariato.

Il nuovo programma Erasmus+, combina tutti gli attuali regimi di finanziamento dell’Unione nel settore dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, compreso il Programma di Apprendimento Permanente – LLP (Erasmus, Leonardo da Vinci, Comenius, Grundtvig), Gioventù in Azione e cinque programmi di cooperazione internazionale (Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e il programma di cooperazione con i paesi industrializzati). Esso comprende inoltre per la prima volta un sostegno allo sport.

Il programma ha come focus la mobilità, la cooperazione e politiche per riformare per cui si articola su tre attività chiave “Key Activities”, trasversali ai diversi settori:

L’azione chiave 1 offre opportunità di apprendimento per i singoli, sia all’interno che al di fuori dell’UE (studio e formazione, tirocini, insegnamento e sviluppo professionale e attività giovanili non formali come ad esempio il volontariato). L’azione consente di effettuare periodi di apprendimento all’estero a persone provenienti da tutti i settori dell’istruzione e della formazione.

L’azione chiave 2 prevede la cooperazione tra le istituzioni educative, le organizzazioni giovanili, le aziende, le autorità locali e regionali e le ONG al fine di sviluppare prassi innovative nel settore dell’istruzione, della formazione e delle attività giovanili. Ciò con il fine principale di promuovere l’occupabilità, la creatività e l’imprenditorialità.

Le buone pratiche saranno scambiate attraverso l’apprendimento cross-culturale e cross-istituzionale in istituzioni educative e formative, nonché in organizzazioni giovanili.

L’azione chiave 3 supporta le riforme degli Stati membri e la cooperazione con i paesi non UE. E’ prevista una particolare enfasi sul rafforzamento della base esperienziale per attuare il processo decisionale e lo scambio di buone pratiche. Altro elemento cardine dell’azione sarà la valorizzazione ed attuazione degli strumenti europei in tema di valutazione e riconoscimento delle competenze.

Scarica la guida pdf al programma Erasmus+

Per saperne di più vai sul sito ufficiale www.erasmusplus.it.

Articoli recenti

dicembre 24

Erasmus+: Polaris è coordinatore del progetto KA2 Youth Education “EntEE”

Alla call dello scorso 4 ottobre per i partenariati strategici per lo scambio di buone pratiche nel settore Youth, solo 6 progetti (su circa 80 presentati in tutta Italia) sono stati ammessi a finanziamento, tra questi 6 uno è quello presentato da Polaris dal titolo “EntEE – Entrepreneruship Education in Europe” che ha come obiettivo lo […]

Continua a leggere
dicembre 18

Erasmus+: Polaris è coordinatore del progetto KA2 Adult Education “SEMALE”

Polaris è coordinatore del progetto Erasmus+ “SEMALE- Self Empowerment Methodology for Adult Learning and Employability” conv. n. KA2 2017-1-IT02-KA204-036876. Partner del progetto sono: Polaris Ltd. (Italy) Coordinatore Wisamar Bildungsgesellschaft (Germania) IDEA – Alzira Municipality (Spagna) EU-RO-IN Association (Romania) Coneqt (Danimarca) Tirantes (Paesi Passi) Premesse L’iniziativa mira ad attuare uno scambio di buone pratiche tra gli enti […]

Continua a leggere
novembre 6

Erasmus+ KA1 VET: Intercultural day nell’ambito di due progetti di mobilità studenti e docenti

Venerdì 15 settembre presso l’auditorium della Fondazione P.A. Mileno dalle ore 16.00 alle 19.00 si è svolto la  Giornata Interculturale tra studenti Erasmus+, ragazzi della Consulta Giovanile Vasto e alunni delle scuole di Vasto e San Salvo. Un pomeriggio organizzato da Polaris in collaborazione con AIDEJoven di Madrid, animato dai 45 studenti spagnoli spagnoli e da 12 docenti delle loro scuole […]

Continua a leggere
agosto 1

Erasmus+ KA2 School Education: “Maths: real or fiction?“, corso di formazione sulla matematica montessoriana

La scorsa settimana si è svolto nella nostra Città un corso di formazione sulla matematica insegnata con il metodo montessoriano, nell’ambito del progetto KA2 “Maths: real or fiction?” del Programma Comunitario Erasmus+, Azione Chiave 2, partenariati strategici nel settore dell’istruzione scolastica. A promuoverlo è stata la Polaris Srls di Vasto in collaborazione con il Provveditorato […]

Continua a leggere
agosto 1

Erasmus+ KA1 VET: dalla Catalogna a Vasto 9 ragazzi in tirocinio formativo

Dopo un mese di tirocinio nelle aziende della nostra Città, ieri mattina sono ripartiti i 9 studenti catalani, della scuola di formazione professionale Institut Lacetania Manresa (Barcellona) in Spagna. “De Manresa a Europa” è il titolo del progetto Erasmus+ che li ha portati in Italia, dove la società di formazione Polaris srls di Vasto, in […]

Continua a leggere
luglio 17

Erasmus+ KA1 VET: portati a termine 4 progetti di mobilità

Tra marzo e giugno Polaris ha ospitato 21 studenti spagnoli arrivati a Vasto grazie a 4 diversi progetti VET Erasmus+; gli studenti provenivano dalle scuole IES Sierra Sur di Osuna (Siviglia), IES Padre Poveda di Gaudix (Granada), IES La Zafra di (Motril) e dall’Istituto IES Azuer di Manzanares (Ciudad Real);  i ragazzi sono diplomandi in “Gestione […]

Continua a leggere
maggio 10

M’illumino di Erasmus+

Il Comune di Vasto, su richiesta di Polaris, ha aderito all’iniziativa promossa dall’Agenzia Nazionale Giovani “Mi illumino di Erasmus+” in occasione dei 30 anni del Programma Erasmus, e martedì 9 maggio, si poteva ammirare, proiettato sulla facciata di palazzo D’Avalos, il logo dell’iniziativa. Promotori della stessa sono state Polaris e la Onlus LKL, due delle […]

Continua a leggere
ottobre 12

Erasmus+ KA2 School Education “New Approaches for new lives” Project

Polaris è partner esecutivo del progetto di partenariato strategico per l’innovazione nel settore Educazione Scolastica “New Approaches for new lives” (n. conv. 2016-1-TR01-KA201-034241), insieme con la Onlus LKL; il progetto mira a stabilire delle linee guida e ad individuare un approccio innovativo per l’integrazione nella scuola di alunni provenienti da minoranze etniche, in situazione di disagio socio-economico […]

Continua a leggere
ottobre 12

Erasmus+ KA1 VET “Transition Town” Project

Polaris è partner nella redazione e nell’implementazione del progetto “Transition Town” che vede coinvolti 80 studenti neo-diplomati presso Istituti Tecnici ad indirizzo Tecnologico e Commerciale, in particolare del Palizzi di Vasto, del Fermi di Lanciano, del Galiani de Sterlich di Chieti e dell’Alessandrini di Teramo. Gli 80 ragazzi svolgeranno a partire dai primi mesi del […]

Continua a leggere
ottobre 12

Erasmus+ KA2 School Education “Maths: real or fiction?”

Polaris è partner del progetto Key Action 2 Partenariati Strategici settore Istruzione Scolastica dal titolo “Maths: real or fiction?” n. conv. 2016-1-TR01-KA201-034975. Il progetto vede coinvolti 7 enti europei attivi nel settore della ricerca per l’educazione scolastica; il progetto mira allo scambio di buone pratiche tra i partners di progetto e all’individuazione di linee guida comuni […]

Continua a leggere
ottobre 6

Erasmus+ KA2 Youth “GAMIFICATION – ICT to Play and Play to Learn”

Polaris è partner nella redazione della proposta progettuale ed ora partner esecutivo del progetto KA2 Youth “GAMIFICATION – ICT to Play and Play to Learn” n. 2016-2-ES02-KA205-008528, coordinato dal AIDEJOVEN – Alianza Internacional para el Desarrollo de los Jóvenes (Madrid) e che vede la Onlus LKL partner di progetto. Nell’ambito di un’alleanza strategica e confermata nel tempo […]

Continua a leggere
settembre 27

ERASMUS+ KA1 VET “Acción social en la formación professional 2016”

Per il secondo anno consecutivo Polaris è stato partner intermediario nel progetto KA1 VET Erasmus,  Acción social en la formación professional- 2016: infatti il consorzio spagnolo coordinato dalla Onlus Aidejoven di Madrid, e costituto quest’anno da 5 scuole professionali spagnole del settore socio-sanitario, ha ottenuto per il secondo anno consecutivo il finanziamento Erasmus+ per un […]

Continua a leggere
agosto 30

Short-term staff training course “Parents School” project

Polaris, as Italian partner of ERASMUS+  PARENTS SCHOOL Project (n. 2015-1-RO01-KA024-015105) has developed the Second Training Staff Members Event 22th-28th of August 2016 in Vasto The course originates from the desire to respond to the families widespread need to develop proper skills for children homecare and education in pre-school age; the home-care giver is now alone to perform […]

Continua a leggere
giugno 28

Civil Society Dialogue EU-Turkey Programme

  Polaris is executive partner in the EU project MAKE US ROOMS, WE ARE HERE, with the Associazione LKL  (ONLUS active in the field of social assistance for people with psychological,social and economic disease and children and young with Special Educational Need). The project, implemented within the program “Civil Society Dialogue“, aims to increase the dialogue […]

Continua a leggere
maggio 19

ERASMUS + KA1 VET Progetti IES Llanes & IES Azuer

Polaris è partner di progetto dei due Istituti Spagnoli “I.E.S. AZUER” di Manzanares e “I.E.S. LLANES” di Siviglia. Per 3 mesi (marzo – giugno 2016) 10 studenti spagnoli svolgeranno un tirocinio nella città di Vasto: – gli studenti dell’Istituto “I.E.S. AZUER” di Manzanares nel settore delle energie rinnovabili – gli studenti dell’Istituto “I.E.S. LLANES” di […]

Continua a leggere
maggio 16

ERASMUS+ KA1 Adult Education “Ecotourism, a new concept of tourism for responsible travelers”

Ecotourism is a responsible way of travelling, where tourists could discover a new place or country preserving and respecting natural environment and local culture, while they could contribute to the economic and cultural development and local wellness. It is based on attention to the environment and respect for local cultures and in this way local […]

Continua a leggere
febbraio 2

ERASMUS+ KA1 – Progetto “School Education Staff Mobility”

Progetto Erasmus+ Azione Chiave 1  Mobilità per l’Apprendimento del Personale Scolastico. Per  una settimana Polaris ha ospitato 8 insegnanti provenienti da diverse scuole della Turchia e della Spagna, venuti in Italia per apprendere e osservare i metodi didattici del metodo Montessori; cioè un metodo speciale e libero di educazione. I docenti hanno avuto modo di visitare […]

Continua a leggere
dicembre 12

ERASMUS+ KA2 – Progetto “Parents School”

Polaris è partner del progetto “PARENTS SCHOOL – NONFORMAL AND INFORMAL STRATEGIES AND METHODS FOR IMPROVE THE COMPETENCIES OF HOME CAREGIVERS FOR ANTE PRESCHOOL CHILDREN – 2015-2017”, nell’ambito del programma Erasmus+ KA2, Adult Education Strategic Partnership. Il Partenariato del progetto di “Parents School” , coordinato dal Partner EU-RO-IN Association di Iasi, Romania, vede,oltre a Polaris […]

Continua a leggere
novembre 12

ERASMUS+ KA1- Progetto “All.OnTour”

Polaris è partner del Progetto Erasmus+ “All-On Tour.”, coordinato dall’Istituto partner ITSET “F. Palizzi”; grazie ad “All-On Tour.” 100 ragazzi delle classi terze e quarte di diversi Istituti Tecnici Economici e Tecnologici Abruzzesi hanno avuto l’opportunità di svolgere uno stage all’estero, per la durata di un mese. Si è trattato di un’opportunità assolutamente importante per […]

Continua a leggere
ottobre 31

ERASMUS+ KA1 – Progetto “Acción social en la formación professional”

{:it}Il progetto di mobilità europea dal nome “Europa – acción social en la formación profesional” è stato finanziato nell’ambito del programma dell’Unione Europea Erasmus+ ed è stato coordinato per la Spagna dall’ Associazione Homeshare Spain e per l’Italia dalla Polaris di Vasto. Il progetto vede impegnati studenti e docenti in varie attività formative e culturali […]

Continua a leggere